Spello

 

Sorge fra Assisi e Foligno, adagiata sul Monte Subasio. Spello fra le città della zona è quella che sicuramente annovera il maggior numero di testimonianze di epoca romana; la cinta muraria, poi fondamenta per quella medioevale, i resti del teatro, dell' anfiteatro, delle terme e le splendide Porta Consolare, Porta Urbica e Porta Venere di epoca augustea. Salendo verso l' alto si raggiunge la chiesa, costruita fra il XII e il XIII secolo, di Santa Maria Maggiore.

All'interno della chiesa di Spello risiede la splendida Cappella Baglioni, sul lato sinistro della navata, dipinta dal Pinturicchio con le immagini dell' Annunciazione, della Natività e della Disputa al Tempio, oltre agli affreschi del Perugino sui pilastri di accesso al presbiterio. Non lontano possiamo visitare la chiesa di S. Andrea che ospita la tavola Madonna e Santi del Pinturicchio.

Non bisogna dimenticare il palazzo comunale in Piazza della Repubblica con un bel portico ogivale e la chiesa di S. Lorenzo con resti dell' antico edificio del XII secolo.

Vicolo Spello Vicolo  Spello

 

Spello è famosa anche per l’infiorata, una festa incantevole che si svolge per il Corpus Domini.


Infiorata Spello



Per maggiori info: www.infioratespello.it